Progettazione

I nostri servizi di progettazione

Scopri tutti i nostri principali servizi di progettazione e in che modo possiamo aiutarti.

01.

Sopralluogo preliminare, rilievo di dettaglio dell'immobile e restituzione grafica.

02.

Ricerca e prelievo della documentazione tecnica relativa all'immobile presso il catasto (visura, planimetria) e l’archivio comunale (concessione edilizia, licenza edilizia, permesso di costruire, Dia, Scia, Cila), per ricostruire la storia autorizzata dell’immobile.

03.

Verifica della conformità urbanistica e catastale dell'unità immobiliare e dei requisiti urbanistico-edilizi.
Verifica di eventuali abusi e/o difformità presenti sull’immobile con giudizio di sanabilità degli stessi.

04.

Progettazione preliminare, per definire le caratteristiche qualitative e funzionali dei lavori, il quadro delle esigenze da soddisfare e delle specifiche prestazioni da fornire, nel rispetto delle indicazioni della Committenza.
Il progetto preliminare stabilisce i profili e le caratteristiche più significative degli elaborati dei successivi livelli di progettazione, in funzione delle dimensioni economiche, della tipologia e della categoria dell’intervento.
Segue la verifica della fattibilità dell'intervento, dal punto di vista urbanistico e strutturale.

05.

Progettazione definitiva, redatta sulla base delle indicazioni del progetto preliminare approvato.
Contiene tutti gli elementi necessari ai fini dei corretti titoli abilitativi, dell'accertamento di conformità urbanistica o di altro atto equivalente; inoltre, sviluppa gli elaborati grafici e descrittivi, e i calcoli a un livello di definizione tale che nella successiva progettazione esecutiva non si abbiano significative differenze tecniche e di costo.

06.

Autorizzazione paesaggistica.
Per eseguire interventi edilizi in aree soggette a tutela paesaggistica, si richieda preventivamente l’autorizzazione all’ente competente. L’autorizzazione paesaggistica è quindi un atto presupposto al titolo abilitativo. Senza questo, non è possibile ottenere il rilascio di un titolo autorizzativo o dare avvio ai lavori, per i quali è richiesta comunicazione o segnalazione.
A livello normativo, il riferimento è il dpr 31/2017. Gli interventi sottoposti ad autorizzazione paesaggistica sono quelli realizzati nelle aree di interesse paesaggistico.

07.

L'accertamento di compatibilità paesaggistica è ammesso unicamente per i casi previsti dalla legislazione, vale a dire:
• Per i lavori realizzati in assenza o difformità dall'autorizzazione paesaggistica, che non abbiano determinato creazione di superfici utili o volumi, ovvero aumento di quelli legittimamente realizzati.
• Per l'impiego di materiali in difformità dall'autorizzazione paesaggistica.
Qualora venga accertata la compatibilità paesaggistica, il trasgressore è tenuto al pagamento di una somma equivalente al maggiore importo tra il danno arrecato e il profitto conseguito mediante la trasgressione, evitando così l’ordine di demolizione o rimissione in pristino. L’importo della sanzione pecuniaria è determinato previa perizia di stima.

08.

Redazione del computo metrico e del contratto d'appalto.
Per scongiurare e ridurre al massimo gli imprevisti, che diventeranno il preventivo da far firmare alle imprese.

09.

Compilazione e inoltro telematico della pratica edilizia.

10.

Progettazione esecutiva dell'intervento.
Costituisce l'ingegnerizzazione di tutte le lavorazioni e, pertanto, definisce in ogni particolare architettonico, strutturale e impiantistico l’intervento da realizzare.
Il progetto è redatto nel pieno rispetto del progetto definitivo e delle prescrizioni dettate nei titoli abilitativi o di pronuncia di compatibilità ambientale, ove previste.

Forniamo un servizio
altamente qualificato nella Progettazione

Mettiti in contatto con noi per spiegarci ciò di cui hai bisogno.